La Pesca

La Pesca

L’acqua sorgiva, proveniente per via sotterranea dai vicini torrenti Maìra e Mellea, defluisce nel lago lungo tutta la sua circonferenza, sicché le trote che si alimentano dei microrganismi che essa contiene, sono presenti dappertutto.
Il lago viene scelto per disputare importanti gare di pesca, tra cui si menzionano le finali del Campionato Italiano di Pesca Sportiva promosse dal C.O.N.I.), perché da qualsiasi punto della riva i concorrenti hanno le stesse opportunità di catturare il pesce.
I pescatori, al lago La Sirenetta (popolato di trote, storioni, alborelle, cavedani, vaironi), sperimentano le diversificate tecniche di pesca, sicuri della qualità dei capi pescati.

Inoltre il tagliando di pesca, che dà la possibilità di catturare cinque trote.

pesca1